CRICD
 Regione Siciliana - Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana - Dipartimento dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana

Centro Regionale per l'Inventario, la Catalogazione e la Documentazione grafica, fotografica, aerofotogrammetrica, audiovisiva
Cerca nel sito  
Sede: Via dell'Arsenale, 52 - 90142 Palermo - Teche: Biblioteca, Fototeca, Cartoteca (C.so Calatafimi, 217 - 90129 Palermo), Filmoteca (Via Nicolò Garzilli 38 - 90141 Palermo)

 
Teche CRICD



Dipartimento dei Beni culturali e dell'Identità siciliana

Ministero dei Beni Culturali

ICCD

Enti per i palazzi e le ville di Sicilia - Palermo - Villa Inglese


 MINISTERO PER I BENI CULTURALI E AMBIENTALI
 DIREZ. GEN. DELLE ANTICHITA' E BELLE ARTI
 Soprintendenza per i Beni Ambientali ed Architettonici - Palermo
PROVINCIA E COMUNE PA - Palermo
LUOGO via E. Di Blasi, 41
OGGETTO villa Inglese
CATASTO Fg. 48, part. 168
CRONOLOGIA primi anni del secolo XX
AUTORE ignoto
DEST. ORIGINARIA villa privata
USO ATTUALE villa privata
PROPRIETÀ baronessa Inglese
VINCOLI
LEGGI DI TUTELA  
P.R.G. E ALTRI  
TIPOLOGIA EDILIZIA - CARATTERI COSTRUTTIVI
PIANTA longitudinale con corpo sporgente all'angolo nord-est
COPERTURE a tetto ricoperto in tegole; piane a terrazza praticabile sul corpo nord-est
VOLTE o SOLAI solai piani
SCALE scala interna a rampa rettilinea
TECNICHE MURARIE muri a sacco, con conci di tufo ricoperti da intonaco
PAVIMENTI mattonelle di graniglia
DECORAZIONI ESTERNE nessuna
DECORAZIONI INTERNE nessuna
ARREDAMENTI  
STRUTTURE SOTTERRANEE assenti
DESCRIZIONE La villa sorge entro un giardino ricco di alberi ad alto fusto, resto di un più vasto parco non più esistente. Sui muri, intonacati a finti conci, si aprono, a piano terra, una serie di porte e di finestre e, al primo piano, balconi con parappeti in pietra e semplici finestre.
Sulle pareti occidentale e settentrionale la muratura è interrotta, per breve tratto, da due vetrate obligue che servono forse a dilatare 10 spazio del grande soggiorno terreno.
Al muro di cinta che separa la villa dalla via Di Blasi è addossata, ultima di una fila di piccole costruzioni non più utilizzate, la casa del custode dal caratteristico prospetto a capanna. Non è stato possibile visitare l'interno a causa del netto rifiuto dei proprietari che vi abitano.
VICENDE COSTRUTTIVE - NOTIZIE STORICO-CRITICHE La sobria costruzione risale, a detta dei proprietari, ai fini del'900, nè presenta caratteristiche utili a proporre datazioni più precise. Non ha particolare qualificazione architettonica; ma è tuttavia una testimonianza assai dignitosa di un periodo di correttezza formale e di decoro edilizio.
SISTEMA URBANO strada suburbana e circumvallazione
RAPPORTI AMBIENTALI posta ad un angolo dell'incrocio tra viale della Regione Siciliana e via E. Di Blasi, lo villa Inglese è ancora in parte protetta da una porzione del verde di pertinenza che con molta probabilità lo isolava fino a pochi anni orsono da quello che doveva essere il suo modesto contesto suburbano. Oggi, lottizzata la massima parte del parco, altissimi caseggiati anonimi la stringono a nord e ad ovest. A caratterizzare l'ambiente resta a sud, al di là della strada, altra villa coeva, circondata da un ampio giardino.
ISCRIZIONI - LAPIDI - STEMMI - GRAFFITI:  
RESTAURI (tipo, carattere, epoca)  
BIBLIOGRAFIA  
OSSERVAZIONI  
ALLEGATI
ESTRATTO MAPPA CATASTALE All. n°1
FOTOGRAFIE All. nn°2,3,4
Fondo fotografico
DISEGNI E RILIEVI All. n°5
MAPPE  
DOCUMENTI VARI  
RELAZIONI TECNICHE  
RIFERIMENTI ALLE FONTI DOCUMENTARIE
FOTOGRAFIE Archivio fotografico dell'Ente per i Palazzi e le Ville di Sicilia :
AlI. n° 2 : negativo n° 7802790
AlI. n° 3 : negativo n° 7802778
AlI. n° 4 : negativo n° 7802772
MAPPE - RILIEVI - STAMPE  
ARCHIVI  
RIFERIMENTI ALTRE SCHEDE  
COMPILATORE DELLA SCHEDA  
DATA