Regione Siciliana
Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana - Dipartimento dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana
CRICD
 Centro Regionale per l'Inventario, la Catalogazione e la Documentazione grafica, fotografica, aerofotogrammetrica, audiovisiva
Cerca nel sito  
Sede: Via dell'Arsenale, 52 - 90142 Palermo - Teche: Biblioteca, Fototeca, Cartoteca (C.so Calatafimi, 217 - 90129 Palermo), Filmoteca (Via Nicolò Garzilli 38 - 90141 Palermo)
 




 

Vinitaly 2010 - Salone Internazionale del vino


Anche questo anno - in considerazione della straordinarietà dei risultati raggiunti e degli apprezzamenti ricevuti in tutti questi anni - questo Centro, su richiesta dell’Istituto Regionale della Vite e del Vino, ha collaborato con esso in occasione della prestigiosa 44° edizione della manifestazione “Vinitaly ”, che si é tenuta a Verona nel mese di Aprile dal 8-12 Aprile 2010 e ha usufruito di uno stand, situato proprio all’interno del grande spazio espositivo dedicato alla Sicilia che ospita più di trecento cantine siciliane.
  L’evento in argomento - che in quaranta anni di attività é divenuto un appuntamento di riferimento mondiale - su una superficie di quasi ottantaquattromila metri quadri, vede la presenza di circa 45.000 operatori provenienti da più di 110 paesi e ha registrato la presenza di 150.000 visitatori di cui un terzo da paesi esteri.
  La Fiera di Verona da diversi anni infatti sta portando avanti una forte azione promozionale compiuta tramite il tour mondiale di Vinitaly, con una campagna mirata, che interessa diversi paesi esteri, ritenendo che il processo di internazionalizzazione è fondamentale per poter affrontare la competizione globale, concetto questo, condiviso e perseguito nelle attività di programmazione del Dipartimento Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e dell’intera Regione. Si é ritenuto di essere presenti anche questo anno in quanto la nostra partecipazione ben si sposa con gli obiettivi di questo Centro regionale finalizzati a favorire la conoscenza della cultura e trasmettere l’amore per l’arte ad una sempre più ampia platea di cittadini.
  La documentazione del patrimonio culturale materiale ed immateriale, compito istituzionale di questo Centro, si é tradotta da più di venti anni in progetti finalizzati alla conoscenza, valorizzazione e promozione del patrimonio culturale in particolare alla stretta relazione tra la materialità dei beni e l’immaterialità delle tradizioni, delle tecniche di produzione, dei saperi, etc..
  All’interno dello stand si é prevista una zona dedicata alla distribuzione del materiale promozionale ed uno all’accoglienza del pubblico.
  La nostra campagna di comunicazione, finalizzata alla valorizzazione, diffusione e promozione del patrimonio culturale siciliano, questo anno é stata rivolta a proporre all’attenzione dei visitatori la nostra cultura diffusa sul tutto il territorio, raccontandola attraverso i beni restaurati e restituiti alla fruizione in questi ultimi anni, che caratterizzano il nostro territorio e contribuiscono a definire la nostra identità, permettendo così il mantenimento delle diversità culturali presenti nelle varie aree della nostra regione. Ciò in continuità a quanto realizzato negli anni precedenti:

  • 2004 “Divina ebbrezza” campagna fotografica con immagini di reperti archeologici siciliani che illustrano il significato simbolico del vino e della vite nell’antichità;
  • 2005 “le strade dell’arte: le aree DOC di Sicilia ” – La Sicilia “DIVINA”, campagna di comunicazione rivolta a rafforzare il forte rapporto tra le diverse “culture” e tradizioni, e offrire ai visitatori oltre il ricco patrimonio monumentale e naturalistico dell’isola anche l’altra, ed altrettanto ricca, parte di cultura che é stata originata dal popolo siciliano (processi produttivi);
  • 2006 “le strade dell’arte: i mercati storici di Sicilia” - la Sicilia dei “MERCATI”, campagna fotografica e audiovisiva rivolta a proporre ai visitatori la parte meno conosciuta del ricco e diversificato “patrimonio culturale”, in particolare quello relativo alle tradizioni ai saperi, etc. della terra siciliana;
  • 2007 “le strade dell’arte: le torri costiere di Sicilia – la Sicilia “DIFESA”; ” campagna di comunicazione fotografica e audiovisiva dedicata al diversificato paesaggio dell’isola (siti archeologici, paesaggi costieri, aree di grande interesse naturalistico);
  • 2008 “Pani votivi e cerimoniali” - esposizione di forme di pane (fornite da diversi comuni siciliani), campagna fotografica e audiovisiva ancora una volta rivolta a rafforzare il forte rapporto tra le diverse “culture” e tradizioni presenti nella terra siciliana;
  • 2009 “Beni culturali in Sicilia” campagna di comunicazione (fotografica e audiovisiva), finalizzata a sviluppare la conoscenza del patrimonio culturale siciliano, delle diverse identità culturali in esso presenti e dei possibili processi di valorizzazione dei territori.

pubblicato in Eventi